La storia del Circolo Aeromodellistico Fontanone A.S.D.

Il Circolo Aeromodellistico Fontanone A.S.D. è stato fondato nel 1974 da quattro amici aeromodellisti, Roberto Madoni, Francesco Migliore, Pierino Paissoni ed Ezio Sardo sul territorio di Rivalta di Torino, in zona Fontanone da cui prende il nome.

Inizialmente la pista di decollo ed atterraggio fu realizzata in terra battuta; nel 1979 fu poi trasformarla in pista in cemento di 85 x 14 metri.
Negli anni successivi si realizzarono le altre strutture del campo volo: la rete di protezione, la tettoia e alcune tavole e panche.

Nel 1993 si rifondò il Circolo, dotandolo di Statuto e Regolamento registrati e di una struttura amministrativa più definita. Il campo volo venne ulteriormente migliorato creando una estesa pista erbosa a lato di quella in cemento.

Con l’alluvione del 1994 una vasta fetta del terreno del Circolo venne erosa dal torrente Sangone creando notevoli problemi di accesso alla stuttura ma lasciandone inalterata la funzionalità.

Nel 1996 il circolo si associa alla neonata FIAM (Federazione Italiana di Aeromodellismo).

Negli anni successivi eventi alluvionali minori continuarono a ridurre il terreno a disposizione fino al Novembre 2000 quando larga parte del terreno e delle strutture furono distrutte dalla piena del torrente Sangone. Si salvano parte della pista e parte del capanno.

Con la messa in sicurezza dell’alveo del torrente, nel 2003 si da inizio ai lavori di ricostruzione. Grazie anche al contributo della Regione Piemonte e della FIAM, si ripristinano la pista in cemento, ora di 100 x 12 metri, e tutte le altre infrastutture. Nel 2005 le opere sono di fatto concluse e si e’ potuto nuovamente organizzare il tradizionale raduno annuale giunto oggi alla XXXV edizione.